Abel-François Villemain

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Abel-François Villemain (1790 – 1870), storico letterario e politico francese.

Citato in I classici italiani nella storia della critica, opera diretta da Walter Binni[modifica]

[...] l'Homère du moyen âge [...][1] (p. 60)
  • [Dante] [...] Proteo del medioevo che riveste tutte le forme del mondo civilizzato e del mondo barbaro [...]
[...] Protée du moyen âge, revêtant toutes les formes du monde civilisé et du monde barbare [...][1] (p. 60)
  • [Con il suo umanesimo Petrarca diede inizio a] [...] una prima confederazione degli spiriti illuminati, nel mezzo di questa Europa asservita totalmente dalla potenza ecclesistica ed la dominazione feudale [...].
[...] une première confédération des esprits éclairés, au milieu de cette Europe asservie de tous cotés par la puissance ecclésiastique et la domination féodale [...][2] (p. 139)

Note[modifica]

  1. a b Da Essai sur le génie de Pindare et sur la poésie lyrique (1859)
  2. Da Cours de littérature française, II, Parigi, 1830, p. 30.

Bibliografia[modifica]

I classici italiani nella storia della critica, opera diretta da Walter Binni, vol. I, da Dante a Marino, La Nuova Italia, Firenze, 1974.

Altri progetti[modifica]