Abel Bonnard

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Abel Bonnard

Abel Bonnard (1883 – 1968), poeta, scrittore e politico francese.

Citazioni di Abel Bonnard[modifica]

  • I poveri si vantano delle loro spese, i ricchi delle loro economie. (da L'argent)
  • I veri amici sono i solitari insieme. (da L'amitié, Éditions du Trident)
  • Il denaro non deve essere se non il più potente dei nostri schiavi. (da L'argent, in L'Amitié)
  • L'amore e il denaro sono come quelle persone che fingono di non conoscersi e che si incontrano di continuo ad appuntamenti segreti. (da L'argent)[1]
  • La ricchezza illumina la mediocrità. (da L'argent)
  • Quando un artista o uno scrittore si vantano di guadagnare, ci avvertono senza saperlo di aver cambiato mestiere. (da L'argent)

Note[modifica]

  1. Citato in Aa. Vv., Dammi mille baci, e ancora cento. Le più belle citazioni sull'amore, a cura delle Redazioni Garzanti, Garzanti, 2013.

Altri progetti[modifica]