Abimelech (re di Gerar)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Abimelech rimprovera Abramo (Wenceslaus Hollar, XVII sec.)

Abimelech, personaggio biblico, re di Gerar.

Citazioni di Abimelech[modifica]

  • [Ad Abramo, dopo aver scoperto che Sara è sua moglie] Che ci hai fatto? E che colpa ho commesso contro di te, perché tu abbia esposto me e il mio regno ad un peccato tanto grande? Tu hai fatto a mio riguardo azioni che non si fanno. (Genesi)
  • [Ad Abramo] Dio è con te in quanto fai. Ebbene, giurami qui per Dio che tu non ingannerai né me né i miei figli né i miei discendenti: come io ho agito amichevolmente con te, così tu agirai con me e con il paese nel quale sei forestiero. (Genesi)

Citazioni su Abimelech[modifica]

  • Allora Abramo prese alcuni capi del gregge e dell'armento, li diede ad Abimèlech: tra loro due conclusero un'alleanza. [...] Per questo quel luogo si chiamò Bersabea, perché là fecero giuramento tutti e due. E dopo che ebbero concluso l'alleanza a Bersabea, Abimèlech si alzò con Picol, capo del suo esercito, e ritornarono nel paese dei Filistei. (Genesi)

Altri progetti[modifica]