Abraham Cowley

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Abraham Cowley

Abraham Cowley (1618 – 1667), poeta britannico.

  • Dio creò il primo giardino e Caino la prima città.[1]
  • È la curiosità che non meno della devozione forgia il pellegrino.[2]
  • Il mondo è teatro di cambiamenti, e l'essere | Costante, nella Natura sarebbe incostanza.[3]
  • La vita è un male incurabile.[4]
  • Insegnare a me l'amore? Ragiona con la testa piuttosto. | Io sono già maestro sommo. | [...] | Il Dio dell'Amore, se ne esiste veramente uno, | ha imparato l'amore da me.[5]
Teach me to love! go teach thyself more wit; | I chief professor am of it. | [...] | the God of Love, if such a thing there be, | may learn to love from me.[6]

Note[modifica]

  1. Da The Garden, 1668.
  2. Citato in Being Erica, episodio 1.
  3. Da Inconstancy, in The Mistress.
  4. Da To Dr. Scarborough, 1656.
  5. Citato in L'attimo fuggente.
  6. Da The Prophet in The Poems of Abraham Cowley, a cura di Samuel Johnson, Press of C. Whittingham, 1822, p. 42.

Altri progetti[modifica]