Abū Bakr

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Abu Bakr)
Jump to navigation Jump to search

Abū Bakr, pseudonimo di ʿAbd Allāh ibn Abī Quḥāfa, detto al-Ṣiddīq (573 – 634), califfo dell'Islam.

Citazioni di Abū Bakr ʿAbd Allāh ibn Abī Quhāfa al-Ṣiddīq[modifica]

  • Quando agisco bene seguitemi, quando mi vedete deviare rimettetemi sulla buona strada.[1]
  • Quando il servo di Dio ammira qualcuno degli ornamenti di questo mondo, Dio lo prende in odio finché non si stacca da quell'ornamento.[1]
  • [L'annuncio ai fedeli della morte di Maometto] Uomini, chi adorava Muhammad, sappia che egli è morto; chi adorava Iddio, sappia che egli è vivente e immortale.[2]

Note[modifica]

  1. a b Citato in Abd al-Wahhab al-Sha'rani, Vite e detti di santi musulmani, a cura di Virginia Vacca, UTET, 1968.
  2. Citato in Francesco Gabrieli, Maometto e le grandi conquiste arabe, Newton & Compton Editori, Roma, 1996, p. 60. ISBN 88-8183-212-7

Altri progetti[modifica]