Adam Gottlob Oehlenschläger

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Adam Gottlob Oehlenschläger ( 1779 – 1850), poeta e drammaturgo danese.

Citazioni di Adam Gottlob Oehlenschläger[modifica]

  • Così roride stanno qui le rose. | Le urne chiuse sorridono benevole nell'ombra, | mentre i freddi raggi dell'argentea luna s'affrettano | e si mescolano con il loro bagliore purpureo. || Olezzano fra gli alberi ombrosi, | dove Eros avvelena le sue frecce. | Godono, ardenti, di una quiete propizia, | anche nel sonno incantano tutti. || E, tuttavia, nella dimora felice del bosco, | qui, fra questi tetti quieti, ombrosi, | una rosa arde, ancora più bella. || Dormi, dolce bocciolo di rosa! Dormi dolce e tranquilla! | Oh! Se potesse la mia "Buona notte!" accompagnarsi a un bacio, | sarei, allora, della notte il figlio più felice.[1]

Note[modifica]

  1. In Marco Scovazzi, Antologia delle letterature nordiche, Letteratura Universale, a cura di Luigi Santucci, vol. XXVIII, traduzione per Adam Gottlob Oehlenschläger di Marco Scovazzi, Fratelli Fabbri Editori, Milano, 1970, p. 66.

Altri progetti[modifica]