Aggeo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Profeta Aggeo (Moretto, 1521-1524)

Aggeo, personaggio biblico, profeta.

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi: Libro di Aggeo.

Citazioni di Aggeo[modifica]

  • Chi di voi è ancora in vita che abbia visto questa casa nel suo primitivo splendore? Ma ora in quali condizioni voi la vedete? In confronto a quella, non è forse ridotta a un nulla ai vostri occhi? Ora, coraggio, Zorobabele – oracolo del Signore – coraggio, Giosuè figlio di Iozedàk, sommo sacerdote; coraggio, popolo tutto del paese, dice il Signore, e al lavoro, perché io sono con voi – oracolo del Signore degli eserciti – secondo la parola dell'alleanza che ho stipulato con voi quando siete usciti dall'Egitto; il mio spirito sarà con voi, non temete. Dice infatti il Signore degli eserciti: Ancora un po' di tempo e io scuoterò il cielo e la terra, il mare e la terraferma. Scuoterò tutte le nazioni e affluiranno le ricchezze di tutte le genti e io riempirò questa casa della mia gloria, dice il Signore degli eserciti. (Libro di Aggeo)
  • Salite sul monte, portate legname, ricostruite la mia casa. In essa mi compiacerò e manifesterò la mia gloria – dice il Signore –. Facevate assegnamento sul molto e venne il poco: ciò che portavate in casa io lo disperdevo. E perché? – dice il Signore degli eserciti –. Perché la mia casa è in rovina, mentre ognuno di voi si dà premura per la propria casa. (Libro di Aggeo)

Citazioni su Aggeo[modifica]

  • Con Aggeo inizia l'ultimo periodo profetico, quello dopo l'esilio. Prima dell'esilio, la parola d'ordine dei profeti era stata «punizione». Durante l'esilio, è diventata «consolazione». Ora è «restaurazione». (La Bibbia di Gerusalemme)

Altri progetti[modifica]