Aiuto:Strumenti

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Link rosso Categorie e template di navigazione Icone dei link esterni Strumenti


Questa pagina vuole indicare alcuni strumenti utili per il lavoro in Wikiquote.

Bibliografia[modifica]

Spesso le indicazioni bibliografiche presenti nelle voci sono incomplete: tipicamente, prive del traduttore; spesso, anche dell'editore.

Queste informazioni possono normalmente (per i libri più recenti) essere trovate in qualunque catalogo in Rete, come quello di iBS.it, comodo da consultare grazie alla casella di ricerca integrata in Firefox.

Un catalogo generalmente più attento ai traduttori è webster.it.

Per tutti i casi più difficili si può usare la ricerca bibliografica nazionale, che in genere riporta tutte le informazioni necessarie, ma spesso dà moltissimi risultati, tanto da risultare scomoda. Meglio quindi usarla solo quando falliscono i primi due metodi. A maggior ragione questi consigli valgono per il MAI, MetaOpac Azalai italiano, che dà ancora piú risultati.

Per le edizioni Mondadori, è disponibile il catalogo storico della fondazione Mondadori, utile per trovare informazioni mancanti su edizioni un po' datate.

Fonti[modifica]

Questi riferimenti possono essere utilizzati per inserire nuove citazioni o per trovare le fonti di citazioni già presenti nelle nostre voci (vedi le voci da controllare).

Incipit[modifica]

  • Incipitario. Prestare molta attenzione all'indicazione completa di editore e traduttore per testi protetti dal diritto d'autore.
  • Gruppo Incipit di aNobii.

Libri[modifica]

Persone[modifica]

Interviste e altri articoli[modifica]

  • Interviste di autori Feltrinelli - Vari periodici, occhio alla fonte!
  • Interviste su Teknemedia di artisti contemporanei – Sono consentite citazioni parziali a titolo di cronaca, critica o recensione, purché accompagnate dall'indicazione della fonte TeKnemedia compresa la URL "http://www.teknemedia.net".
  • Interviste su Disinformazione.it – Vari periodici, occhio alla fonte!
Testate online registrate presso tribunali[modifica]

Proverbi[modifica]

Fonti autorizzate[modifica]

Interviste[modifica]

Varie[modifica]

Scansionatori[modifica]

Gli scansionatori con programmi di riconoscimenti dei caratteri (quasi tutti quelli attuali) possono essere uno strumento molto utile per copiare più velocemente dei passi che superino le poche righe (tipicamente, incipit ed explicit). Bisogna però stare attenti a che il riconoscimento sia fedele, altrimenti (di là dai banali refusi) si possono introdurre errori subdoli come un corsivo non corrispondente, un segno di punteggiatura al posto di un altro ecc. che difficilmente vengono riconosciuti come errori in seguito.

Si può acquistare uno scansionatore veloce e affidabile per poche decine di euro, ad esempio integrato in una stampante multifunzione (questi modelli in genere sono specializzati nell'elaborazione dei testi, piuttosto che delle immagini).