Akhenaton

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Akhenaton (... – 1335 a.C. ca.) scritto anche Ekhnaton e precedentemente noto come Amenofi IV o Amenhotep IV, faraone egizio.

Citazioni su Akhenaton[modifica]

  • Dobbiamo provare un'involontaria ammirazione per il giovane re che in un'età come quella trovò tali sentimenti nel suo cuore. (James Henry Breasted)
  • Il più interessante di tutti i Faraoni, il primo individualista della storia umana... forte e senza paura. (James Henry Breasted)
  • Se quello che abbiamo trovato a Tell el Amarna, può farci evitare l'esagerazione che fa di Ekhnaton un santo e un profeta e indurci a vederlo in una più giusta prospettiva, il lavoro compiuto sarà servito a qualcosa. Nulla può cambiare il fatto che egli fu una figura importante della storia e un personaggio interessantissimo, ma se egli fosse stato tutto ciò che alcuni hanno preteso, sarebbe effettivamente difficile spiegare come mai ciò che egli rappresentò sia finito con lui. Alla sua morte, la sua sfarzosa capitale fu abbandonata, come un palcoscenico dopo che è calato il sipario sull'ultimo atto; ma molto prima che i muri di fango si fossero sgretolati, il suo insegnamento era uscito dall'animo degli uomini e veniva ricordato solo per essere maledetto. (Leonard Woolley)

Citazioni sugli Inni ad Ati[modifica]

[In essi] l'universalismo dell'impero trova piena espressione. (James Henry Breasted)

Altri progetti[modifica]