Alan Alexander Milne

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
A. A. Milne nel 1922

Alan Alexander Milne, meglio conosciuto come A. A. Milne (1882 – 1956), scrittore britannico.

Incipit di alcune opere[modifica]

Il mistero di Casa Rossa[modifica]

In quel caldo pomeriggio estivo la Casa Rossa faceva la sua siesta. Le api ronzavano pigramente sulle aiuole fiorite, i piccioni tubavano soavemente sulla cima degli olmi, da lontano veniva il ronzio di una falciatrice, il più riposante fra tutti i rumori della campagna, quello che rende l'ozio più dolce, rammentandoci che altri in quel momento lavorano.

Winnie Puh[modifica]

Se per caso avete già letto un altro libro su Christopher Robin, forse vi ricorderete che aveva un cigno (o era il cigno ad avere lui, non so) e che lo chiamava Puh.[1]

Bibliografia[modifica]

  • A.A. Milne, Il mistero di Casa Rossa, [traduttore non indicato], Compagnia del Giallo, 1998. ISBN 8881838796

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]

  1. Citato in Giacomo Papi, Federica Presutto, Riccardo Renzi, Antonio Stella, Incipit, Skira, 2018. ISBN 9788857238937