Alessandro Defilippi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Alessandro Defilippi (? – vivente), psicanalista, sceneggiatore e scrittore italiano.

Incipit di Per una cipolla di Tropea[modifica]

Il coltello era un Laguiole. L'uomo lo pulì dal sangue su un sacco di juta e, sporgendosi dalla fiancata del gozzo, tagliò la cima che tratteneva la rete. Poi lo fece scivolare nella tasca dei pantaloni.
Notte, luna crescente. Mare deserto, se non per la luce di una lampara, a mezzo miglio di distanza. All'alba mancavano ancora tre ore. Con un grugnito, l'uomo trascinò il cadavere a poppa, ricoprendolo con il sacco.

Bibliografia[modifica]

Altri progetti[modifica]