Alessandro Doveri

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Al 2014, le opere di un autore italiano morto prima del 1944 sono di pubblico dominio in Italia PD
Alessandro Doveri, Istituzioni di diritto romano, Tipografia dei sordo-muti, Siena, 1859

Alessandro Doveri (1823 – 1872), giurista italiano.

Incipit di Istituzioni di diritto romano[modifica]

La Legge è una regola generale obbligatoria dipendente dalle relazioni degli esseri fra loro.
Le leggi sono: Fisiche o Morali. Le leggi fisiche hanno il loro principio in una necessità della natura; le leggi morali in una necessita della ragione. Allo impero delle prime l'uomo non può sottrarsi, a quello delle seconde può, ma non deve sottrarsi. Allorché egli agisce in conformità della legge morale, egli agisce rettamente, dirittamente, o con diritto; come appunto nel comune linguaggio si dice andar diritto, rigare diritto, il tracciare una linea lungo una riga o regolo.

Bibliografia[modifica]

  • Alessandro Doveri, Istituzioni di diritto romano, Siena. Tip. dei Sordo-muti, 1859.

Altri progetti[modifica]