Alice Sara Ott

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Alice Sara Ott nel 2013

Alice Sara Ott (1988 – vivente), pianista tedesca.

Citazioni di Alice Sara Ott[modifica]

  • Il tempo vola. Per questo sento il presente, l'istante, con la massima intensità. La musica è il mio tentativo di fermare il tempo, è la mia fuga dalla velocità della vita di tutti i giorni. Posso viaggiare con la fantasia, quando gli altri vivono in un contesto nel quale non si crede più a niente se non è provato razionalmente o scientificamente. La musica mi travolge e mi trasporta in luoghi magici, in un'altra dimensione fatta di sogni.[1]
  • La musica classica non dovrebbe essere esclusiva, credo sia un terribile errore. Non c’è bisogno di essere studiosi per comprenderla, si apprende ascoltandola.[2]
  • Quando mi chiedono se sono tedesca o giapponese, rispondo che sono una musicista. Le persone comunicano con me tramite la musica, che io sento come la mia casa. L'arte è tutto, con l'arte non puoi mentire, è sempre l'arte, nel mio caso la musica, che tocca il cuore degli altri. Sul palco l'emozione più grande è quando sento che tutti quelli intorno a me si stanno fondendo in un unico corpo. Non accade sempre, ma alcune volte sì e allora capisco che noi musicisti viviamo per momenti come quelli.[1]

Note[modifica]

  1. a b Dall'intervista di Guido Andruetto, Alice nel paese di Greig, d.repubblica.it, 14 novembre 2016.
  2. Citato in Arianna Milani, Alice Sara Ott, considerata la più grande interprete di Chopin in concerto al Berliner Philharmonie, berlinomagazine.com, 13 novembre 2019.

Altri progetti[modifica]