Alien Nation - Nazione di alieni

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Alien Nation - Nazione di alieni

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Alien Nation

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1988
Genere fantascienza
Regia Graham Baker
Sceneggiatura Rockne S. O'Bannon
Produttore Gale Anne Hurd, Richard Kobritz
Interpreti e personaggi

Alien Nation – Nazione di alieni, film statunitense del 1988 con James Caan, regia di Graham Baker.

Frasi[modifica]

  • Perché si dovranno ubriacare col latte acido?! Ma perché non bevono il Jack Daniel's o il vino sfuso, per la miseria?! Puzzerebbero meno! (Sykes)
  • Per tua fortuna l'hai preso in entrambi i suoi, be', quelli che precisamente noi chiamiamo cuori. (Winter)
  • C'è un 35% di gas metano puro là dentro, io non so come diavolo facciano questi. (O'Neal)
  • Signor Quint, io ritengo sia ora che il nostro amico faccia del nuoto. (Harcourt)
  • Ehi, O'Neal ti prego fammi un favore. Non me lo fare incazzare, perché se si incazza non lo controllo più, una volta l'ho visto cacciare dentro una mano e strappare via a uno la spina dorsale e fargliene una collana e non ci ho potuto fare niente, ero occupato a vomitare. (Sykes)
  • Non sapevo di nessun neoinserito che fosse salito al grado di detective. (Harcourt)
  • Il nostro organismo non assimila il principio degli alimenti cotti. (George)
  • Se non li buchi due pompe li fai solo incazzare. (Winter)

Dialoghi[modifica]

  • George: Cos'è questo? [Riferendosi a un preservativo]
    Sykes: Cos'è...è un preservativo...un prof...sai la fodera per l'ombrello...ehm, gli uomini, gli umani lo infilano sul pene per non avere bambini, capito? Mi scusi, ne ha bisogno lei? [Chiedendo alla segretaria]
    Segretaria: No, io ho la mia marca.
    Sykes: Capito come? [Infilandosi il preservativo nel dito]
    George: E va giusto?
    Sykes: Be', è fatto di gomma e cede, è chiaro.
    George: Cede fino a quel punto?
  • Bob: Sergente detective Sykes, detective Francisco.
    George: Ci conosciamo.
  • Sykes: Non chiamarmi sergente, chiamami Matt o Sykes se devi, ok?
    George: Mi chiamo Sam, una ciambelletta?...Cambiato idea?
    Sykes: Sam Francisco? Sam Francisco, io non posso, non lo accetto questo, non posso presentarti alla gente come Sam Francisco, io ti chiamerò George, George?
    George: Ok.
  • Fedorchuck: Ehi, guarda il coglione del tuo collega, perfino qui sulla sabbia ha paura di venire.
    Sykes: Ah, mi piacerebbe vedere te vicino a un mare di acido nitrico Fedorchuck e vederti fare il surfing.
  • Sykes: Ehi, muovi un solo dito e sei nell'aldilà.
    Harcourt: Non aldilà, eternità.
  • Sykes: Cosa...cosa...cos'è questo? [Riferendosi a due agenti uccisi brutalmente]
    George: Harcourt.
    Sykes: Se è morto.
    George: Non è morto, no se era sotto un'overdose, grosse quantità innescano un cambiamento, si bloccano le funzioni fisiologiche, appari morto ma in realtà è uno stato di incubazione, quando ne esci sei metamorfizzato, non dobbiamo lasciare che ne esca.
    Sykes: Non ti capisco.
    George: Che cosa accadrebbe mai se gli umani vedessero cosa possiamo diventare con quella droga?

Altri progetti[modifica]