Amato Lamberti

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Amato Lamberti (1943 – 2012), giornalista, politico e sociologo italiano.

  • A Napoli si può morire o essere malmenati per motivi futili. Poi, vai allo stadio e la stessa persona, disposta a menare le mani per un semplice diverbio, entra all'improvviso in un clima di festa. Credo che ci sia anche un clima di rispetto: una convenzione involontaria della criminalità organizzata a lasciare in pace la squadra di calcio. Alla partita si incontrano personaggi pluripregiudicati che allo stadio hanno un comportamento irreprensibile e sono di una gentilezza unica.[1]

Note[modifica]

  1. Citato in Mimmo Carratelli, I tifosi più civili d'Europa?; in Amalia Signorelli, Cultura popolare a Napoli e in Campania nel Novecento, Guida Editori, 2002, p. 146. ISBN 88-7188-643-7

Altri progetti[modifica]