Amrita Pritam

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Amrita Pritam (1919 – 2005), poetessa e scrittrice indiana con cittadinanza pakistana.

Citazioni di Amrita Pritam[modifica]

  • Svegliati, amore mio! | Le tue palpebre sono pesanti di sogni, | sogni di giorni nascosti, | quando la brezza era intessuta di profumo. | (È il ricordo che ti fa sospirare?) | Lascia che una miriade di stelle | scintilli nei tuoi capelli | in questa notte illune. (Supplica[1])

Note[modifica]

  1. In Raniero Gnoli e Laxman Prasad Mishra, Antologia della letteratura indiana, Letteratura universale, vol. 43, traduzione per Amrita Pritam di Laxman Prasad Mishra, Fratelli Fabbri Editori, Milano, 1971, p. 295.

Altri progetti[modifica]