Andrea Mantegna

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Andrea Mantegna: Cristo morto (Pinacoteca di Brera)

Andrea Mantegna (1431 – 1506), pittore e incisore italiano.

Citazioni su Andrea Mantegna[modifica]

  • Agli occhi del giovane pittore [Correggio], avvezzi alle sottigliezze, alle ondulazioni di linee miti, divote, [...] dovette presentarsi come un nuovo mondo Mantova, impero dello statuario Mantegna. La forma solenne e massiccia di Andrea piombava romanamente sull'altare della Madonna della Vittoria, foggiava un classico scenario coi celebri Trionfi di Cesare, si disponeva in ritmo grandioso sulle pareti della Camera degli sposi, ove i Gonzaga avevan voluto ricordare le feste familiari con una imponenza sorpassante l'avvenimento casalingo. (Adolfo Venturi)
  • Andrea Mantegna si era ricusato di far miniature per Isabella d'Este, dicendo di non aver attitudine alle cose minuscole. (Adolfo Venturi)
  • L'introduzione delle innovazioni rinascimentali nella pittura di area padana è merito di Mantegna. (Cecilia Martinelli)

Altri progetti[modifica]