Antonietta Potente

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Antonietta Potente

Antonietta Potente (1958 – vivente), teologa e docente universitario italiana.

  • Il primo atto mistico politico è imparare a scrivere. (Qualcuno continua a gridare. Per una mistica politica, La meridiana, Molfetta 2008, p. 50)
  • L'umanità e la creazione hanno solo una vocazione, diventare casa. (La religiosità della vita. Una proposta alternativa per abitare la storia, Icone, Roma 2003, pag. 116)
  • La fede non serve per essere arroganti di fronte a quelli che non l'hanno o che l'hanno in altro modo, ma serve "per entrare dentro" e scoprire che la vita ha dimensioni più profonde di quelle che possiamo percepire superficialmente. (La fede. Semplicemente appoggiarsi alla profondità della vita, Icone, Roma 2006, pag. 20-21)
  • La Trinità è l'intuizione dei primi cristiani per superare ogni sterile dualismo e dicotomia. (Congresso "Il Dio delle Culture", Salamanca, Ottobre 2010)
  • Le comunità ad un certo punto si bloccano nel loro cammino, perché danno più valore a ciò che hanno raggiunto invece di dare possibilità a cio che deve ancora nascere. (La fede. Semplicemente appoggiarsi alla profondità della vita, Icone, Roma 2006, pag. 32)
  • Le democrazie capitaliste hanno rivestito e quindi contenuto e mutilato, i corpi inquieti in danza di liberazione. (Raccogliere i frammenti. Dalla teologia missionaria alla teologia contestuale, Antarem, Roma 1996, pag. 51)

Altri progetti[modifica]