Azorín

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Azorín

Azorín, pseudonimo di José Augusto Trinidad Martínez Ruiz (1873 – 1967), scrittore e giornalista spagnolo.

Incipit de Le confessioni di un piccolo filosofo[modifica]

Lettore, io sono un piccolo filosofo; possiedo una cassettina d'argento di raffinato e profumato tabacco da fiuto, un grande capello a cilindro e un ombrello di seta con robusto telaio di balena. Lettore, io scarabocchio queste pagine nella piccola biblioteca di Collado de Salinas. Voglio rievocare la mia vita. È mezzanotte; il campo riposa in un maestoso silenzio; cantano i grilli in un coro soave e melodico; le stelle risplendono nel cielo fuligginoso; dall'immensa pianura dei vigneti sale una frescura piacevole e profumata.

Bibliografia[modifica]

  • Azorín, Le confessioni di un piccolo filosofo, traduzione di Ludovica Samori, Faligi, 2014. (Edizione elettronica)

Altri progetti[modifica]