Béla Balázs

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Béla Balázs (1884 – 1949), poeta, scrittore, regista e sceneggiatore ungherese.

Glacial draughts of air from the beyond. (dalla recensione del film, Der Wiener Tag, Vienna, 9 marzo 1923[1])
  • La mia eccitazione per la vista del primo film a colori è stata molto simile a quella di quando vidi per la prima volta un aeroplano alzarsi in volo. Vivevo da contemporaneo e testimone un progresso della civiltà umana. (1924[2])

Note[modifica]

  1. (EN) Citato in Lotte Eisner The Haunted Screen: Expressionism in the German Cinema and the Influence of Max Reinhardt, University of California Press, 2008, p. 97. ISBN 9780520257900.
  2. Da L'uomo visibile, a cura di Leonardo Quaresima, Lindau, Torino, 2008, p. 250, trad it. di Sara Terpin; citato in Federico Pierotti, La seduzione dello spettro. Storia e cultura del colore nel cinema, Recco (GE), Le Mani, 2012, p. 179. ISBN 9788880126157

Altri progetti[modifica]