Baldassarre Peruzzi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Baldassarre Peruzzi: Roma, Palazzo Massimo alle Colonne

Baldassarre Tommaso Peruzzi (1481 – 1536), architetto, pittore e scenografo italiano.

Citazioni su Baldassarre Peruzzi[modifica]

  • Baldassarre Peruzzi è, senza contradizione, una delle maggiori glorie dell'arte Senese. Nell'architettura paragona i migliori della sua età, gareggia con molti nella pittura, e nella prospettiva non ha chi lo agguagli. (Gaetano Milanesi)
  • Il capolavoro di Baldassarre Peruzzi, la Farnesina, vario di effetti per il movimento della pianta, la moltiplicità dei gradi nell'antica base, la fuga dei viali d'arcate nel criptoportico, mantiene ancora le impronte del tardo Quattrocento senese, con la sottigliezza forbita e compassata propria alle opere primitive del Peruzzi, nelle lunghe lesene della fronte, nelle sottili finestre rettangolari, punteggiate in alto dalle finestruole appese come tabelle alle cornici del fregio. (Adolfo Venturi)
  • Le tracce dell'antica educazione senese quasi dispaiono in una tarda opera romana dell'architetto, il palazzo Massimo delle Colonne, rifugiandosi in qualche sagoma di finestra, in qualche trama d'ornato: l'amore del grandioso, della cinquecentesca opulenza, allontana dalle sue origini l'arte di Baldassarre Peruzzi, che, nei primordi, pur riflettendo gli schemi di Francesco di Giorgio, ci appare vestita di una armoniosa e fredda compostezza, lontana dallo spirito vivace del celebrato ingegnere-architetto di Siena. (Adolfo Venturi)

Altri progetti[modifica]