Bengt von Törne

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Bengt von Torne)
Jump to navigation Jump to search
Bengt von Törne (c. 1960)

Bengt Axel von Törne (1891 – 1967), compositore, esperto d'arte e scrittore finlandese.

Conversazioni con Sibelius[modifica]

  • [...] Poi la sua voce cambiò tono per dirmi che desiderava darmi qualche consiglio. «Non fate mai caso a quello che dicono i critici», continuò, soffermandosi a lungo su questo punto. E quando tentai di obiettare che qualche volta i loro articoli possono avere grande importanza, mi tagliò le parole in bocca: «Ricordatevi bene – mi disse – che per un critico non fu mai eretta una statua». (p. 24)
  • Come gl'innovatori autentici e contrariamente a coloro le cui produzioni esangui e intellettualistiche tendono a rovesciare la tradizione – Sibelius ritiene che le idee nuove, atte alla trasformazione, debbano nascere dall'intimo, non dalla forma esteriore. E come Dante egli è un rivoluzionario per temperamento, se pure un conservatore per opinioni. (p. 54)
  • I grandi scrittori epici, come Goethe e Keller, non perdono mai di vista l'insieme. Ad ogni istante essi commisurano l'importanza effimera dell'episodio, qualunque ne sia il fascino di dolore e di gioia, alle vaste linee che tutta racchiudono la nostra esistenza. Ciò è reso possibile dalla loro facoltà di pensiero prospettico. I poeti lirici guardano la vita nel modo opposto. L'incanto dell'idillio, l'esultanza del successo o l'accoramento per un avverso destino li assorbono completamente, escludendo ogni capacità mentale di misura. Gli episodi di primo piano assumono nel loro spirito colori tali da rendere false le tonalità dello sfondo. (p. 79)

Altri progetti[modifica]

Bibliografia[modifica]

  • Bengt von Törne, Conversazioni con Sibelius, traduzione di Vittoria Guerrini, Casa Editrice Monsalvato, 1943.