Bill Condon

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Bill Condon (1955 - vivente), regista e sceneggiatore statunitense.

Citazioni di Bill Condon[modifica]

  • [Londra] È la mia città preferita, senza dubbio, in tutto il mondo. Lo stavo dicendo l'altro giorno, sai, sono un newyorkese, adoro New York, ma ancora la natura internazionale di questa città, il modo in cui è davvero un centro di così tante culture diverse, non c'è città che si confronta ad esso. Spero che non cambi.
It’s my favourite city, hands down, in the whole world. I was just saying the other day, you know, I’m a New Yorker, I love New York, but still the international nature of this city, the way it really is a centre of so many different cultures, there is no city that compares to it. I hope it doesn’t change.[1]
  • [Su Ian McKellen] Non l'ha toccato. Nessun dottore, non c'è stata un'iniezione da nessuna parte.[…] È diventato un caro amico. È sempre bello lavorare con qualcuno che conosci così bene […] e ciò che mi è piaciuto di poter lavorare con Ian in Mr. Holmes e Beauty & the Beast è quel bel viso.
He hasn’t touched it. No doctors, there hasn’t been an injection anywhere near it. […] He’s become a close friend. It’s always nice to work with someone you know so well […] and what I loved about being able to work with Ian on Mr. Holmes and Beauty & the Beast is that beautiful face.[1]
  • Quando guardo le carriere che ammiro, guardo Vincente Minnelli. Era di genere mutaforma e, in particolare, un romantico regista di melodrammi.
When I look at careers I admire, I look at Vincente Minnelli. He was a genre shifter and, specifically, a romantic melodrama director.[1]

Note[modifica]

  1. a b c (EN) Citato da Interview: Bill Condon, Director of The Good Liar, Curzonblog.com, 10 Novembre 2019.

Filmografia[modifica]

Regia[modifica]

Sceneggiatura[modifica]

Altri progetti[modifica]