Blas Ortiz

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
La copertina dei Summi Templi di Blas Ortiz, edizione 1549

Blas Ortiz o Biagio Ortiz o Blasius Ortiz (1485 – 1552), scrittore e religioso spagnolo.

Summi Templi Tolentani per 92 graphica descriptio[modifica]

  • Il suo modo di vestire [Giovanni di Dio] è come quello dei (filosofi) cinici: indossa un vile e logoro abito, porta una bisaccia sulla spalla, non piena di lupini e carte scritte, ma aperta per accogliervi l'elemosina; cammina a piedi nudi e a capo scoperto.
  • [Giovanni di Dio] La sua umiltà esteriore è accompagnata anche dall'umiltà interiore, che deve preferirsi a qualsiasi altra ricchezza e potenza umana.
  • [Giovanni di Dio] Mantiene ed assiste oltre 200 poveri, privi di ogni aiuto e afflitti da diversi mali.
  • Vi è in Granata un uomo che vive in semplicità e povertà cristiana. Il suo nome è Giovanni ed il cognome di Dio. Umile per nascita, ma coltiva, con incredibile zelo, la carità cristiana, occupandosi tutto nel sollevare i poveri.

Bibliografia[modifica]

  • Blasius Ortiz, Summi Templi Tolentani per 92 graphica descriptio, Toledo, 1549 citato in Igino Giordani, Il Santo della Carità ospedaliera, Fatebenefratelli, 1965.

Altri progetti[modifica]