Boris Savinkov

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Boris Savinkov

Boris Viktorovič Savinkov (in russo: Бори́с Ви́кторович Са́винков; 1879 – 1925), scrittore, rivoluzionario e politico russo.

Incipit di Cavallo pallido[modifica]

Ieri sera sono arrivato a Mosca. È sempre la stessa. Le croci sulle chiese scintillano, i pattini delle slitte sibilano sulla neve. Di mattina, gelo, ricami sui vetri delle finestre, e le campane del Monastero Strastnoj suonano per la messa. Amo Mosca.[1]

Note[modifica]

  1. Citato in Giacomo Papi, Federica Presutto, Riccardo Renzi, Antonio Stella, Incipit, Skira, 2018. ISBN 9788857238937

Altri progetti[modifica]