Bosforo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Citazioni sul Bosforo.

  • Dalla finestra sulla mia camera, qui presso i padri Gesuiti, osservo tutte le sere un assembrarsi di barche sul Bosforo; spuntano a decine, a centinaia, dal Corno d'oro; si radunano a un posto convenuto, e poi si accendono, alcune più vivacemente, altre meno, formando una fantasmagoria di colori e luci impressionante. Credevo che fosse una festa sul mare per il Bairam[1]che cade in questi giorni. Invece è la pesca organizzata delle palamite, grossi pesci che si dice vengano da punti lontani del Mar Nero. Queste luci durano tutta la notte, e si sentono le voci gioiose dei pescatori.
    Lo spettacolo mi commuove. L'altra notte verso l'una pioveva a dirotto, ma i pescatori erano là, impavidi alla loro rude fatica.
    Oh, che confusione per me, per noi preti, «piscatores hominum» (Mt 4, 19)[2], davanti a questo esempio! (Papa Giovanni XXIII)

Note[modifica]

  1. Bayram è nome delle due feste annuali musulmane: Seker bayram, festa dello zucchero, della durata di tre giorni, a chiusura del Ramadan e Kurban bayram, della durata di quattro giorni, in cui si commemora Abramo che offre in olocausto il figlio Isacco. Cfr. Papa Giovanni XXIII, I doni del cuore, da "Il Giornale dell'anima" e altri scritti ai familiari, a cura di Loris Francesco Capovilla, edizione speciale per Famiglia Cristiana (supplemento a Famiglia Cristiana n. 36, 10 settembre 2000), San Paolo, Cinisello Balsamo, 2000, nota 12, p. 97.
  2. Pescatori di uomini.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]