Calixthe Beyala

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Calixthe Beyala (1961 – vivente), scrittrice camerunese di lingua francese.

Citazioni di Calixthe Beyala[modifica]

  • Non capivo perché gli etnologi perdessero il loro tempo studiando le tribù bantù o i pigmei in terre lontane piene di pozzi diarroici e prospere bilarziosi, dato che anche i barboni formavano una tribù. La loro esistenza era più che sufficiente per un saggio intorno a quello che potrebbe essere la vita il giorno in cui, dopo un grande crollo di Borsa, l'umanità dovesse insediarsi agli Champs-Elysées e sostenersi con le pattumiere, le immondizie e le elemosine.[1]

Note[modifica]

  1. Da Gli onori perduti, Feltrinelli, Milano, 2005 [1996], p. 151. ISBN 9788807818448

Altri progetti[modifica]