Carl Snoilsky

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Carlo Snoilsky)
Jump to navigation Jump to search
Carl Snoilsky

Carl Johan Gustaf Snoilsky (1841 – 1903), poeta svedese.

  • Sulla via di Taormina | Tra uliveti e azzurro pelago | il cammin serpeggia al lito; | scosta Aurora al nevi-candido | Etna il vel col roseo dito. | Su la via protende il mandorlo | entro il cocchio i rami in fiore, | scherza al par di lieta driade | da l'amabile rossore. | Sovra il ritmo de l'Oceano, | i suoi miti Grecia invia; | urla immensa, al lido classico | versa il mar la melodia, | e sussurra in lingua ionica, | fra il tremor de l'aura etnea, | ondi-fresche, eterno-giovani | rapsodie de l'Odissea. (citato in Rina La Mesa, Viaggiatori stranieri in Sicilia, Cappelli, 1961)

Altri progetti[modifica]