Carlo Verdelli

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Carlo Verdelli (1957 – vivente), giornalista italiano.

Citazioni di Carlo Verdelli[modifica]

  • Alzi la mano chi, un anno fa, avrebbe potuto immaginare che il ministro dell’Interno sarebbe stato indagato per sequestro di persona, oppure che l’ambasciatore francese a Roma sarebbe stato richiamato in Patria in segno di protesta, o ancora che una parlamentare di Forza Italia avrebbe guidato un gommone per forzare un blocco e verificare lo stato di salute di un’umanità derelitta tenuta in ostaggio su una nave a cui era negato l’approdo a un porto. E chi poteva spingersi a prevedere che persino la vittoria al Festival di Sanremo di un cantante milanese, ma di origini egiziane, sarebbe stata additata come una mossa contro il popolo sovrano?[1]
  • È Stato concepito un giro più umano, quindi senza alibi.[2]

Note[modifica]

  1. Da Un anno bellissimo, Repubblica.it, 20 febbraio 2019.
  2. Da La Gazzetta Sportiva, 2 dicembre 2007.

Altri progetti[modifica]