Chen Zi'ang

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Chen Zi'ang, o Ch'en Tzu-ang (661 – 702), poeta cinese.

  • Gli uomini d'affari si vantano di essere astuti e capaci ma in cose di filosofia son come bambini piccini. Gloriandosi fra compagni di fortunati saccheggi trascurano di meditare l'estremo destino del corpo e non sapranno mai del grande Maestro della verità che vide il vasto mondo in una coppa di giada.[1]

Note[modifica]

  1. Citato in Luciano De Crescenzo, Cosi parlo Bellavista, Mondadori, Milano, 1977, p. 73.

Altri progetti[modifica]