Chester Himes

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Chester Himes

Chester Bomar Himes (1909 – 1984), scrittore statunitense.

Incipit di E se grida, lascialo andare[modifica]

Sognai che un tizio mi chiedeva se volevo un cane e io dissi sì, mi piacerebbe avere un cane e li se ne andò e tornò con un cagnolino nero dal pelo duro e quasi dorato in superficie e occhi tristi, che somigliava a qualcosa come un terrier a pelo corto.[1]

Note[modifica]

  1. Citato in Giacomo Papi, Federica Presutto, Riccardo Renzi, Antonio Stella, Incipit, Skira, 2018. ISBN 9788857238937

Altri progetti[modifica]