Chiara Badano

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Chiara Badano detta Chiara Luce (1971 – 1990), beata italiana.

  • Ho riscoperto il Vangelo sotto una nuova luce. Ho scoperto che non ero una cristiana autentica perché non lo vivevo sino in fondo. Ora voglio fare di questo magnifico libro il mio unico scopo. Non voglio e non posso rimanere analfabeta di un così straordinario messaggio. Come per me è facile imparare l'alfabeto, così deve essere anche vivere il Vangelo. (citato in «Io ho tutto» i 18 anni di Chiara Luce)

Citazioni su Chiara Badano[modifica]

  • Chiedo al vescovo [vescovo di Acqui Terme, monsignor Livio Maritano] perché si sia preso a cuore questa causa. La sua risposta è chiara: "Mi è parso che la sua testimonianza fosse significativa in particolare per i giovani. Basta considerare come ha vissuto la malattia, vedere l'eco suscitata dalla sua morte. Non si poteva lasciar cadere un esempio di questa portata. c'è bisogno di santità anche oggi. C'è bisogno di aiutare a trovare un orientamento, uno scopo alla vita, aiutare i giovane a superare le loro insicurezze, la loro solitudine, i loro enigmi di fronte agli insuccessi, al dolore, alla morte, a tutte le loro inquietudini. I discorsi teorici non li conquistano, ci vuole la testimonianza". (Michele Zanzucchi, da «Io ho tutto» i 18 anni di Chiara Luce)

Bibliografia[modifica]

  • Michele Zanzucchi, «Io ho tutto» i 18 anni di Chiara Luce, Roma, Città Nuova Editrice, 2000. ISBN 88-311-5095-2

Altri progetti[modifica]