Clotilde Tambroni

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Clotilde Tambroni

Clotilde Tambroni (1758 – 1817), filologa, linguista e poetessa italiana.

Citazioni su Clotilde Tambroni[modifica]

  • Di un'altra celebre donna bolognese, che fu, come la Bassi[1], chiara per fama, valorosa per dottrina e lettrice nella patria Università [di Bologna], ho voluto pubblicare una lettera. È dessa Clotilde Tambroni, della quale l'illustre ellenista francese Gian Battista Villoison d'Ansse[2] affermava che tre soli erano capaci in Europa di scrivere come lei, e quindici soli capaci d'intendere i suoi scritti! Ma se pur ciò vorrà a taluno parer troppo, certo però non sarà alcuno che non vegga in quelle parole una chiara testimonianza dell'altissima estimazione che la Tambroni si acquistò appresso gli stranieri. (Carlo Malagola)

Ginevra Canonici Fachini[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Sino dalla età più fresca manifestò questa eruditissima donna quell'imperante trasporto per lo studio delle scienze e delle lingue, cui nullo ostacolo rende insuperabile.
  • Addestrata ai femminili lavori, ed attissima a condurli all'apice della perfezione, di qualunque genere essi si fossero; volle mescervi dapprima lo studio delle amene lettere, e nello studio trovando pascolo abbondantissimo e grato pel facile intelletto, s'internò nella cognizione delle matematiche e filosofiche cose, ed allo studio della lingua latina quello accoppiando della greca, sviluppò meravigliosa attitudine a profondamente sentirla.
  • Ebbe amici quanti ebbe conoscenti, ché l'aureo di lei carattere tutti si rendeva amorevoli. Fu modesta anche nel colmo della letteraria sua gloria; e voce, e gesto, e favellare, ed il vestire pur anche, tutto ne annunciava l'animo schietto e leale.

Note[modifica]

  1. Laura Bassi (1711 – 1778), fisica e accademica italiana.
  2. Jean-Baptiste-Gaspard d'Ansse de Villoison (1750 – 1805), ellenista e filologo francese.

Altri progetti[modifica]