Condizione civile

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Citazioni sulla condizione civile.

  • La condizione civile, per Kant, poggia su tre princípi dati a priori, cioè prima e al di sopra di ogni ordinamento positivo: libertà, uguaglianza, indipendenza. (Maria Chiara Pievatolo)
  • La perfetta "condizione civile", verso la quale l'uomo, nonostante le sue imperfezioni, deve indirizzare tutti i suoi sforzi di creatura razionale, è un'idea che egli non riesce mai a realizzare; ma questa idea non resta un bell'ideale, un mero desiderio: quest'idea deve essere il fine della rappresentazione dell'uomo come creatura razionale nel suo agire. (Michele Bianco)
  • Le condizioni civili formano lo stato di ogni individuo: e sebbene a determinar quelle concorrano in modo particolare le leggi e le disposizioni del governo, pure le costumanze e gli usi dei tempi più che le leggi politiche aveano allora impressa una certa e special forma agli individui, onde non solo i dritti e le relazioni di quelli, ma anche le diverse classi in cui venia distribuita la nazion tutta ne risultavano. (Rosario Gregorio)
  • Tramite l'agire libero, può essere conseguita quella condizione civile e infine cosmopolitica verso cui è orientata la storia. (Michele Bianco)
  • Una creatura perfettamente malvagia ma intelligente preferirà vivere in una condizione civile piuttosto che in uno stato di natura, per essere protetto dalla violenza che gli altri, essendo diavoli come lui, gli faranno sicuramente; e preferirà la repubblica al dispotismo perché il potere incontrollato di un despota che sia diabolico, come lui, è di gran lunga più pericoloso del potere diviso e regolato di una costituzione repubblicana. (Immanuel Kant)

Voci correlate[modifica]