Daniel Webster

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Daniel Webster

Daniel Webster (1782 – 1852), politico statunitense.

Citazioni di Daniel Webster[modifica]

  • In alto c'è sempre posto.[1]
  • Soltanto quelli che fossero pronti a dubitare della luce del sole potrebbero negare che con l'America e in America comincia un un'era nuova per i rapporti umani. Questa era è segnata da Governi rappresentativi e liberi, da una completa libertà religiosa, da uno spirito nuovo e invincibile di libera discussione, e da una diffusione tale di lumi che il mondo non ne ha mai conosciuto di simili.[2]

Note[modifica]

  1. Risposta a un tale che gli sconsigliava di intraprendere la professione legale perché sovraffollata; citato in Elena Spagnol, Enciclopedia delle citazioni, Garzanti, Milano, 2009. ISBN 9788811504894
  2. Citato in André Maurois, Storia degli Stati Uniti, traduzione di Giorgio Monicelli, I Record, Mondadori, Milano, 1966, p. 279.

Altri progetti[modifica]