Danza macabra

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Danza macabra di Michael Wolgemut (1493)

Citazioni sulla danza macabra o danza della morte o danza dei morti.

  • Dopo quelle terribili pestilenze che desolarono l'Europa si diffusero, principalmente in Germania, in Francia ed anche in Inghilterra, le cosidette Danze dei Morti o Danze Macabre, che furono di due sorta.
    Nell'una era rappresentato uno scheletro od un corpo in disfacimento cadaverico che afferrava persone di diverse condizioni sociali, dalle più alte alle più basse, e riluttanti le traeva a sé; [...]. In bocca alla Morte erano posti motti, versetti che per lo più suonavano rimprovero alle persone afferrate, le quali rispondevano implorando invano grazia dalle terribile nemica; esse erano generalmente dipinte coi visi atteggiati al massimo spavento, mentre nel vuoto cranio della Morte par di ravvisare l'espressione di un riso sarcastico e schernitore.
    In altre rappresentazioni invece era figurato uno scheletro che batteva furiosamente con due stinchi su un tamburello oppure imboccava uno strumento da fiato, mentre altri scheletri, con movenze strane e grottesche, ballavano una ridda furiosa. (Giovanni Martinotti)

Giuseppe Vallardi[modifica]

  • Il pensiero della morte, conciliatore dei sentimenti tranquilli, maestro delle umane follie, amico delle benefiche azioni, ha suggerite le rappresentazioni de' Morti danzanti, dette anche Danze Macabre.
    Il loro scopo era quello di richiamare l'uomo al suo fine, onde mercé la meditazione di questo si conformasse al buono, all'onesto, giacché un medesimo fine tutti ci eguaglia, ed una irrevocabile giustizia tutti ci attende. Loro oggetto fu ben anche la critica e la satira; e sotto questo aspetto ci rappresentano quelle tendenze o passioni per le quali gli uni diversificavano dagli altri nella grande commedia umana.
  • L'idea di tutte le Danze Macabre è la stessa presso tutte le nazioni; è la eguaglianza del cimitero applicata alle follie del mondo. Dalla reggia dell'invitto principe alla capanna del laborioso contadino, la morte batte a tutte le porte ed esce traendo per mano le sue vittime, che loro malgrado costringe a danzare.
  • La Danza della Morte o Danza Macabra è il soggetto che forse più di qualunque altro caratterizza il Medio Evo.

Altri progetti[modifica]