Dario Tonani

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Dario Tonani

Dario Tonani (1959 – vivente), scrittore e giornalista italiano.

Incipit di Infect@[modifica]

Gooooodmomiiiing, caaartoooooooooons. Sono le 7.30 spaccate, calpestate e maaaasticate di un pioooovosissimo mercoledì senza...

Cletus allungò la mano ad abbassare il volume della radiosveglia. Urtò il bicchiere e ne sparse il contenuto sul vecchio monitor di computer che, capovolto, gli faceva da minuscolo comodino. Si sollevò dal cuscino. Fissò ansimando i led rossi della sveglia. Le 7.3∞. Crash B. aveva ragione, erano le sette e... ora-di-alzarsi. Il led più a destra non era un led, lo sembrava soltanto. In realtà era un piccolissimo cartone, un pesce finto nell'acquario, un dente che faceva male. Era il simbolo di infinito (un attimo prima), una faccina sorridente (dopo), il dito medio alzato (adesso). Fuori era ancora buio, l'insegna al neon del bar all'angolo sfrigolava tra le stecche della tapparella rotta. Sul muro di fronte, una griglia di linee rosse che non assomigliava a niente.

Bibliografia[modifica]

  • Dario Tonani, Infect@, Mondadori, 2007.

Altri progetti[modifica]