Discussione:Euripide

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Senza fonte[modifica]

  • Chi dice ciò che vuole deve aspettarsi in risposta ciò che non vuole.
  • Dio, chi vuole distruggere, prima lo rende pazzo.
  • I buoni e i saggi conducono vite tranquille.
  • Il dio della guerra odia coloro che esitano.
  • La donna è sempre un male, se sciocca o, peggio, se intelligente.
  • L'ingegno non è sapienza.
  • Né la ricchezza più grande, né l'ammirazione delle folle, né altra cosa che dipenda da cause indefinite sono in grado di sciogliere il turbamento dell'animo e di procurare vera gioia.
  • Non bisognerebbe mai dire che il matrimonio è più gioia che dolore.
  • Non è facile fermare un sasso quando è uscito dalla mano, né un discorso quando è uscito dalla bocca.
  • Nulla deve essere inaspettato; si deve invece sperare qualsiasi cosa.
  • Per un uomo vecchio una sposa giovane non è una moglie, ma una padrona.
  • Se gli dèi esaudissero le preghiere degli uomini, l'umanità verrebbe dissolta a causa di tutti i mali che gli uomini si invocano l'un l'altro.
  • Tra i mortali è più saggio pensar due volte.
  • Una mente titubante è un vil possesso.

Nuova fonte![modifica]

Cari amici,

dato che di i testi Biblio-net non sono più raggiungibili per riscontro, vorrei segnalare che tutte le tragedie tradotte da Romagnoli sono ora disponibili su Wikisource in formato djvu (ad esempio si veda s:Indice:Tragedie di Euripide (Romagnoli) I.djvu; sono in trascrizione anche in ns0, alcune sono già disponibili. - εΔω 09:18, 13 ago 2016 (CEST)