Discussione:Massimo Cacciari

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

C'è l'acqua alta? Mettetevi gli stivali![modifica]

La citazione C'è l'acqua alta? Mettetevi gli stivali! è riportata con varianti nelle seguenti fonti: «C'è l'acqua alta? Veneziani, mettetevi gli stivali», citato in Marisa Fumagalli, Cacciari frena sul Moses: ecco i progetti alternativi, Corriere della Sera, 25 luglio 2006; in patrimoniosos.it e «C'è l'acqua alta? E voi mettetevi gli stivaloni», citato in Panorama. Edizioni 1861-1864, p. 71, google.com. Si tratterebbe dunque di una battuta di Cacciari, riportata e riformulata "a memoria" in varie fonti, quindi non precisa né univoca. La contestualizzazione con cui la citazione è introdotta è inoltre, a dir poco, molto generica. Con l'occasione richiamo l'attenzione dell'utente sulla circostanza che nessun utente può impartire ordini perché nessun utente è o può essere considerato e trattato come servo di altri utenti. --Sun-crops (scrivimi) 15:11, 19 mag 2020 (CEST)

Buongiorno; io terrei conto che la fonte Repubblica del 1998 è piu' attendibile - poichè più vicina cronologicamente ai fatti dei primi anni '90 - delle successive Panorama del 2001 e Corriere del 2006 (per altro la versione del Corriere non è originale, e sull'archivio del Corriere non ho trovato riscontro di tale articolo; articolo che promette male in attendibilità già dal titolo MOSES invece che MOSE). La fonte sole24ore del 2013 è poi concorde con l'iniziale di Repubblica del 1998.
L'aneddoto Cacciari-stivali è stato di recente richiamato anche da un suo collaboratore del tempo, Ing. Luigi D'Alpaos, nell'articolo "D' Alpaos: «I veneziani si tengano gli stivali Porto, futuro a rischio» apparso il 09/02/2020 su "La Nuova di Venezia e Mestre" a Pagina 3
( www.assoporti.it/media/5865/estrattorassegnastampaassoporti09022020.pdf )
Purtroppo nei primi anni '90 c'era poca internet in italia, quindi è abbastanza normale che si fatichi a trovare cronaca del tempo online.
Ovviamente mancava poi qualsiasi tentativo di ordine in precedente edit, un appello a tenere quanto di buono pur se imperfetto.. se indisponibili a far di meglio --5.170.46.20 18:39, 19 mag 2020 (CEST)
Ho sistemato le fonti e modificato l'NDR perché nella precedente versione tendeva a dare alla citazione un significato di questo tipo: "dei disagi di Venezia e dei veneziani nulla m'importa", mentre la cosa non sta in questi termini. Ammesso che Cacciari si sia effettivamente espresso in quei precisi termini (ma in quale contesto, replicando a quali argomenti, ecc. ecc. ?) --Sun-crops (scrivimi) 20:47, 19 mag 2020 (CEST)
Sì, la mancanza di un report preciso sul momento in cui avvenne l'esclamazione famosa, è un po' irritante.. prima o poi credo comunque che il mistero sarà ufficialmente risolto; intanto riporto altre versioni che ho trovato, con le relative fonti:
  • "(...) Era sufficiente dotarsi di un paio di stivali, secondo la famosa battuta provocatoria di Massimo Cacciari!" del 2003
    www.insula.it/images/pdf/resource/quadernipdf/Q15-02.pdf
  • “Ma compratevi gli stivali per le acque alte” del 2010
    www.consiglioveneto.it/crvportal/upload_crv/serviziostudi/1459429797209_Dossier_consumosuolo_UFFTERRcorr_compl.pdf
  • "Forse Cacciari è stato troppo "tranchant" - gli succede spesso - quando disse ai veneziani "Compratevi gli stivali alti"" del 2014
    groups.google.com/forum/#!msg/pdcann/UQBh3IyeLpM/bxWRinxvAnoJ
..magari prima o poi qualcuno gli farà un'intervista con una domanda specifica in tal senso, e scopriremo con precisione il contesto e la frase; sempre che lui si ricordi con precisione i fatti... e con precisione li esponga, e che con precisione vengano riportati. Buon continuo. --5.170.46.48 23:00, 19 mag 2020 (CEST)