Discussione:Pol Pot

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Le "fonti" citate sono indirette e senza riferimenti precisi alla fonte originaria. Io non le considereri valide. Voi che ne dite? --Quaro75 21:38, 20 gen 2009 (CET)

Penso che per prima cosa bisognerebbe chiedersi se i siti sono attendibili e questo non so giudicarlo.
  • il primo sito riporta: "articolo de "Il Bolscevico" n. 17/ 1998"
mi sembra un po' poco, ma comunque una fonte.
  • il secondo non ne ha ma c'è scritto: "Prima intervista dopo 18 anni" e "incontro con il giornalista americano Nate Thayer"
questi sono più indizi che fonti...
  • anche nel terzo qualcosa c'è: "in un'intervista esclusiva al settimanale Grazia" (11 marzo, non so di quale anno)
e questa mi pare passabile. --Micione 22:37, 20 gen 2009 (CET)
le fonti vanno indicate in modo preciso, altrimenti non sono fonti. Vaghe indicazioni sulla provenienza sono da evitare. --Quaro75 20:55, 21 gen 2009 (CET)
Ma non sono vaghe, infatti l'intervista si trova molto facilmente (ho messo qualche collegamento diretto), anche se ce ne sono due traduzioni diverse; Il Bolscevico non è certo un periodico molto diffuso ma ne sono conservate copie ed è citato correttamente, e le fonti secondarie vanno bene finché non c'è motivo di dubitarne; infine, molte nostre voci citano agenzie di stampa. --Nemo 19:16, 26 gen 2009 (CET)