Discussione:Sébastien-Roch Nicolas de Chamfort

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Senza fonte[modifica]

  • A certe cose è più facile dare veste legale che legittima.
  • Amore, amabile follia...
  • Chi non ha carattere non è un uomo, è una cosa.
  • Ci sono più pazzi che savi, e nel savio stesso c'è più pazzia che saggezza.
  • Ci sono secoli in cui l'opinione pubblica è la peggiore delle opinioni.
  • È difficile trovare la felicità in noi, e impossibile trovarla altrove.
  • Gli economisti sono ottimi anatomisti e pessimi chirurghi: operano a meraviglia sul morto e massacrano il vivo.
  • Gli uomini si governano con la testa. Non si gioca a scacchi col buon cuore.
  • I tre quarti delle follie sono solo sciocchezze.
  • Il parsimonioso è il più ricco degli uomini, l'avaro il più povero,
  • Il più grande dono della natura è la ragione che si eleva al di sopra di ogni nostra pazzia e ci fa governare le nostre debolezze, le nostre virtù, le nostre facoltà e i nostri pregi.
  • Il successo produce successo, come il denaro produce denaro.
  • In amore tutto può essere vero o falso: l'amore è la sola cosa su cui non si può dire nulla di assoluto.
  • In politica i saggi non fanno conquiste; la stessa massima vale in amore.
  • In tema di sentimenti, ciò che è valutabile non ha valore.
  • L'uomo povero, ma indipendente, non è che agli ordini della necessità. L'uomo ricco, ma dipendente, è agli ordini di un altro uomo o di molti.
  • La calunnia è come la vespa che ti importuna e contro la quale non bisogna fare nessun movimento, se non si è sicuri d'ammazzarla.
  • La coscienza è un cane che non ci impedisce il transito, però noi non possiamo impedirgli di abbaiare.
  • La felicità è come gli orologi: i meno complicati sono quelli che si guastano meno.
  • La natura ha voluto che le illusioni esistessero per i savi come per i pazzi, affinché i primi, con la loro saggezza, non fossero troppo infelici.
  • La vita è un male a cui il sonno dà sollievo per otto ore al giorno.
  • Le passioni fanno vivere l'uomo, la saggezza lo fa soltanto vivere a lungo.
  • Molti benefattori sono come generali incapaci, che prendono la città ma lasciano la cittadella intatta.
  • Nessuna legge impone la decenza, ma tutte le persone oneste la rispettano.
  • Per essere grandi nella letteratura o per lo meno operarvi una rivoluzione sensibile bisogna, come nella politica, trovare un ambiente già predisposto e nascere al momento giusto.
  • Per meglio apprezzare l'amicizia bisogna aver provato l'amore.
  • Pochi vizi impediscono ad un uomo di avere tanti amici quanto l'avere troppe virtù.
  • Qualche devoto dirà che il caso è il soprannome della Provvidenza.
  • Qualcuno diceva di un uomo egoista: "Brucerebbe la vostra casa per cuocersi le uova".
  • Spesso si lascia in pace chi ha appiccato l'incendio e si castiga chi ha dato l'allarme.