Discussione:Salman Rushdie

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Senza fonte[modifica]

  • Gli scrittori e i politici sono naturalmente rivali. Entrambi i gruppi cercano di rendere il mondo a loro immagine; combattono per il possesso dello stesso territorio.
  • I libri scelgono i loro autori; l'atto della creazione non è interamente razionale e cosciente.
  • Dove non c'è credo, non c'è bestemmia.
  • Il dubbio, mi sembra, è la condizione principale dell'essere umano nel ventesimo secolo.
  • Una delle cose straordinarie riguardo agli eventi umani è che l'impensabile diventa pensabile.
  • Odio ammettere che i miei nemici hanno un'idea giusta.