Discussione:Umberto Bossi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search


Ho eliminato due citazioni, due (cito testualmente) "motti leghisti comunemente noti", ovviamente privi di fonte. Per quanto mi riguarda, lasciano il tempo che trovano. Sono un po' come tutti gli slogan fascisti attribuiti a Mussolini. In quella voce abbiamo ripulito, verificato e inserito le fonti. --Doppia {Di} 21:31, 18 apr 2008 (CEST)

Se ti riferisci a frasi del genere "boia chi molla", non mi sembra che siano paragonabili; le abbiamo tolte perché sono locuzioni comuni, mentre queste sono considerate, a torto o ragione, tipicamente leghiste, e non mi sembra che si possa dire che non siano per nulla significative. Certo, potrebbero essere una leggenda, o comunque non essere correttamente citate. --Nemo 21:24, 19 apr 2008 (CEST)

le frasi di quella sezione sono citate in "Berlusconi" di Peter Gomez e Marco Travaglio Il precedente commento non firmato è stato inserito da 79.22.214.79 (discussioni · contributi).

quali? tutte? riesci ad inserire dei link? --Quaro75 16:17, 3 gen 2009 (CET)

[1] Il precedente commento non firmato è stato inserito da 79.22.214.79 (discussioni · contributi).

grazie. --Quaro75 16:48, 3 gen 2009 (CET)

Senza fonte[modifica]

  • La purga europea della sinistra nazional-fascista stalinista che lancia le uova marce del serpente giacobino sulle sovranità dei singoli popoli etnici introduce così il diritto minimo alla pedofilia, all'immigrazione e alla famiglia orizzontale. (citato in Stasera si recita Moliere, spettacolo comico di Paolo Rossi)
  • I popoli sono come gli alberi: non possono sopravvivere senza radici.