Don Talbot

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Donald Malcolm "Don" Talbot (1933 – vivente), allenatore australiano.

Citazioni di Don Talbot[modifica]

  • [Nel 2007] A mio avviso il numero uno rimane sempre Thorpe, Phelps non lo supera ancora. Gli americani pretendono di aver inventato persino Gesù Cristo e lo stesso vale per Phelps: dicevano che era il più grande al mondo quando era chiaro che il migliore è Thorpe. Ho dichiarato che nonostante Phelps sia un grande nuotatore non era ancora arrivato a quei livelli e per questo m'hanno attaccato... Certamente Phelps è sulla giusta strada. Se vince a questo incontro quel che afferma di voler vincere, allora non ci saranno dubbi: sarà il migliore nuotatore di tutti i tempi e prenderà il posto di Thorpe. Ma Phelps non vuole essere uno dei più grandi, vuole essere il più grande. Ma, al di là di quel che penso io, alle Olimpiadi dell'anno prossimo dovrà superare Spitz. Se saprà farcela questo non lo so.[1]
  • [Nel 2003] Sappiamo che Phelps è bravo, ma c'è chi dice che è più forte di Ian [Thorpe], questa è una sciocchezza bella e buona. Phelps ha fatto ben sperare in incontri minori, dove non c'era pressione. Ma quando dovrà vedersela con i maggiori nuotatori al mondo, la pressione sarà forte e ogni gara sarà differente dall'altra, allora cambierà tutto e dovrà tenerne conto. Ian Thorpe ha disputato ogni gara possibile e immaginabile. La speranza è che Phelps faccia altrettanto... Ma, a tutti quelli che sostengono che lui è meglio di Thorpe, rispondo che voglio vivere fino al giorno che lo batterà.[2]

Note[modifica]

  1. Citato in Michael Phelps, No limits. Volere è vincere, con Alan Abrahamson, traduzione di Giuseppe Gallo, Mondadori, Bologna, 2009, p. 142 ISBN 978-88-04-59052-1
  2. Citato in Michael Phelps, No limits. Volere è vincere, con Alan Abrahamson, traduzione di Giuseppe Gallo, Mondadori, Bologna, 2009, p. 127. ISBN 978-88-04-59052-1

Altri progetti[modifica]