Edna O'Brien

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Edna O'Brien, 2016

Edna O'Brien (1930 – vivente), scrittrice irlandese.

Incipit di alcune opere[modifica]

Ragazze di campagna[modifica]

Mi svegliai di colpo e mi misi a sedere in mezzo al letto. Quando mi sveglio così vuol dire che qualcosa mi preoccupa, e per un buon minuto non riuscii a capire perché il mio cuore batteva più in fretta del solito. Poi rammentai. La solita storia: non era tornato a casa.[1]

Uno splendido isolamento[modifica]

La storia è dovunque. S'infiltra nel terreno, penetra nel sottosuolo.
Come la pioggia o la grandine, o la neve, o il sangue. Una casa ricorda. Una rimessa ricorda. Un popolo riflette. La storia cambia a seconda di chi la racconta.[1]

Note[modifica]

  1. a b Citato in Giacomo Papi, Federica Presutto, Riccardo Renzi, Antonio Stella, Incipit, Skira, 2018. ISBN 9788857238937

Altri progetti[modifica]