Eleanor Marx

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Eleanor Marx, figlia di Karl Marx

Jenny Julia Eleanor Marx, nota familiarmente come "Tussy" (1855 – 1898), attivista, traduttrice e sindacalista britannica.

Citazioni su Eleanor Marx[modifica]

  • Anche fisicamente, Tussy era la figlia che più assomigliava a Marx. Aveva i capelli neri, gli occhi neri luminosi, la fronte ampia e il corpo piccolo e tarchiato del padre. Vivace e pronta al sorriso, aveva il colorito un po' rubicondo e una voce straordinariamente armoniosa. Le piaceva recitare e il padre, che le aveva permesso di prendere lezioni di recitazione, la giudicava «ottima nelle scene passionali». (Edmund Wilson)
  • Eleanor, molto più giovane delle sorelle (in famiglia la chiamavano "Tussy"), aveva ventott'anni alla morte del padre. Era la più intelligente dei figli di Marx, il quale aveva per lei una predilezione. Era nata poco prima della morte di Edgar[1] e da piccola era tanto simile a un maschietto da far pensare che, inconsciamente, cercasse di riempire il vuoto lasciato nel cuore di Marx, dalla scomparsa del figlioletto. Da grande, divenne per il padre la segretaria, la dama di compagnia e l'infermiera. Conosceva a fondo il movimento operaio, sbrigava la corrispondenza del padre e aveva nelle mani tutte le fila dell'Internazionale. (Edmund Wilson)

Note[modifica]

  1. Edgar (1847–1855), figlio di Karl Marx, morto per tubercolosi.

Altri progetti[modifica]