Elisabetta I d'Inghilterra

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Elisabetta I d'Inghilterra

Elisabetta I (1533 – 1603), regina d'Inghilterra e d'Irlanda.

Citazioni di Elisabetta I d'Inghilterra[modifica]

  • Dio vi perdoni, ma io non posso.[1]
  • [Ultime parole] Tutti miei dominii per un istante di tempo.
All my possessions for a moment of time.[2]

Citazioni su Elisabetta I[modifica]

  • Elisabetta I è un personaggio pazzesco della storia, ed una donna così moderna. (Cate Blanchett)
  • Elisabetta era assai gelosa intorno a questo particolare [del suo aspetto fisico] e, sebbene toccasse quasi il settantesimo anno, soffriva ancora i complimenti de' cortigiani ed anche degli ambasciatori stranieri sulla bellezza; né tutto il suo buon senso giovava punto a guarirla d'una vanità cotanto inopportuna. (David Hume)

Note[modifica]

  1. Alla contessa di Nottingham; citato in David Hume, History of England Under the House of Tudor; citato in Elena Spagnol, Enciclopedia delle citazioni, Garzanti, Milano, 2009. ISBN 9788811504894
  2. Citata in Peter Koestenbaum, Leadership: the inner side of greatness : a philosophy for leaders, John Wiley and Sons, 2002, p. 82. ISBN 0787959561

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]

donne Portale Donne: accedi alle voci di Wikiquote che trattano di donne