Elliott Gould

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Elliott Gould nel 1986

Elliott Gould (1938 – vivente), attore statunitense.

Citazioni di Elliott Gould[modifica]

  • Considero Steven Soderbergh un regista anomalo nel panorama hollywoodiano contemporaneo, un regista che ha dentro uno spirito molto vicino a quello degli autori del cinema americano degli anni '70.[1]
  • Nella mia carriera ho sempre cercato di valutare bene le possibilità che mi venivano offerte, di non mettere paletti, di mettermi in gioco in diversi progetti con diversi autori e in storie diverse, solo così ho potuto imparare e conoscere ogni volta qualcosa di nuovo di questo mestiere.[1]
  • Prima di Mash avevo fatto solo tre film e non avevo molta esperienza di registi e modi di lavorare sul set. Sentivo parlare di caos fertile, della coralità vista come perdita di punti di riferimento nella recitazione. Non sapevo esattamente cosa fare ed ho dovuto studiare molto per creare anche dentro di me questo grande caos che secondo lui avrebbe dato vita al film. Altman mi ha dato tanta libertà e io me la sono presa, abbiamo costruito poco alla volta e insieme un rapporto fiducia di cui entrambi avevamo bisogno.[1]

Citazioni su Elliott Gould[modifica]

  • Ma il migliore degli americani, nel mio ricordo, resta Elliott Gould: non è il più bello, ma è senz'altro il più affascinante. Anche perché è un pazzo autentico.
    Tutto in lui era imprevedibile [...] la sua era una follia di pensiero, più che di azione... È uno che parla di un argomento, poi salta a un altro che non ti aspetti. Ha un'intelligenza acutissima, ed è continuamente capace di sorprenderti. (Claudia Cardinale)

Note[modifica]

  1. a b c Dall'intervista di Luciana Morelli, Elliott Gould al TFF presenta la retrospettiva New Hollywood, MoviePlayer.it, 25 novembre 2013.

Film[modifica]

Altri progetti[modifica]