Emilia Clarke

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Emilia Clarke (2013)

Emilia Clarke (1986 – vivente), attrice britannica.

Citazioni di Emilia Clarke[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • [«Il successo la disturba?»] Fino a oggi, no. Vede, ho i capelli castani. La parrucca biondo platino che ho in tv [ne Il Trono di Spade] è stata la mia fortuna, tolta quella nessuno mi riconosceva, potevo andare in giro inosservata, cosa essenziale per una attore: poter osservare la gente indisturbati.[1]
  • Se a scuola sei una delle prime della classe sei fottuta per tutta la vita [...]. Esci da lì è pensi che ti sia tutto dovuto, mentre se non hai avuto nulla dici: "Sono capace di fare qualsiasi cosa, lavorerò più di quanto si possa immaginare".[2]
  • [«Sente di essere un modello per le ragazze che la seguono?»] Cerco solo di essere gentile e sincera. Quando mi chiedono consigli per diventare attrice, rispondo subito: "Sei sicura?". È un mestiere duro, devi fare i conti con le emozioni che ti abitano dentro, a volte prendi le cose troppo sul personale. Se però senti che recitare è l'unica cosa che puoi fare al mondo, com'è accaduto a me, allora bisogna darsi da fare.[3]

Filmografia[modifica]

Film[modifica]

Serie TV[modifica]

Note[modifica]

  1. Citato in Armando Gallo, Emilia Clarke: «Nessuno riesce a farmi fuori», Grazia.it, 10 luglio 2015.
  2. Citato in Alex Morris, Emilia Clarke: «Ho il mascara e un Q.I. alto, problemi?», Rollingstone.it, 27 agosto 2017.
  3. Citato in Claudia Catalli e Armando Gallo, Volevo un trono, ora conquisto lo spazio, Grazia, maggio 2018, pp. 62-64.

Altri progetti[modifica]