Enrico Catuzzi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Enrico Catuzzi (1946 – 2006), allenatore e calciatore italiano.

Citazioni su Enrico Catuzzi[modifica]

  • A volte, durante le gare della Primavera, se qualcuno usciva dagli schemi lo richiamava in panchina anche se aveva finito i cambi. Non gli interessava finire in inferiorità numerica e rischiare di perdere. L' importante per lui era far crescere i suoi giocatori. [...] Con lo stesso spirito era anche capace di caricarseli in auto e portarseli a spese sue a Milanello. Lo ha fatto tante volte, i suoi ragazzi lo adoravano anche per questo. (Carlo Regalia)
  • [Riferito a un gol annullato al Bari che compromise la promozione in Serie A] Catuzzi mi consolò dicendomi che comunque potevo contare su un gruppo di ragazzi che l' Italia ci invidiava. Era un uomo onesto e perbene. (Antonio Matarrese)
  • Dopo di lui ho smesso di imparare. (Giuseppe Giusto)
  • Era trent'anni in anticipo sugli altri, Sacchi è venuto dopo. (Giovanni Loseto)
  • Il primo in Italia a fare la zona totale. (Giorgio De Trizio)

Altri progetti[modifica]